Consorzio dei produttori agricoli del Parco di Montevecchia







La fondazione del Consorzio è il risultato di un'attività di assistenza e supporto tecnico iniziata nel 1995 da parte di Niccolò Mapelli, in qualità di tecnico incaricato dal Parco di Montevecchia.

Il graduale e sempre più ampio coinvolgimento dei numerosi coltivatori local, ha portato, nel luglio del 2005la nascita del Consorzio dei produttori agricoli del Parco di Montevecchia con adesione di 22 aziende operanti nel Parco Regionale di Montevecchia e della Valle del Curone con lo scopo di :
  • Contribuire alla valorizzazione, promozione e qualificazione dell’agricoltura e dell’agriturismo del “Parco Regionale Parco di Montevecchia e della Valle del Curone”
  • Contribuire alla valorizzazione dell’enogastronomia, dell’artigianato tradizionale, delle attività culturali del Parco
  • Promuovere il miglioramento dei prodotti agricoli del Parco
  • Promuovere e sostenere e coordinare la vendita di prodotti agricoli sul mercato nazionale
  • Partecipazione in forma collettiva a fiere, work shop, congressi, convegni e manifestazioni promozionali
  • Promuovere la qualificazione professionale degli operatori del settore agricolo ed agrituristico
 
 
Il vino, il miele, la salvia, il rosmarino, i formaggi, gli allevamenti, la frutta e gli ortaggi, senza tralasciare tutto ciò che il territorio spontaneamente offre (castagne, frutti di bosco, funghi, erbe…) sono i prodotti tipici dell’agricoltura del Parco, quelli per cui è più forte il legame con la terra che li ospita, con i terrazzamenti, i muri in pietra a secco che li sostengono, con le siepi di campo e di confine, con i sentieri e con tutti gli altri elementi che un tempo erano parte funzionale e integrante delle attività agricole.
 
Il primo ed immediato obiettivo del Consorzio è quello di porsi come struttura di riferimento per i diversi indirizzi produttivi, soprattutto quelli a carattere ed organizzazione familiare, in grado di raccogliere le istanze dei singoli e fornire risposte attraverso azioni concrete e produttive, coordinando problematiche diverse, produzioni diverse e mercati diversi per soddisfare un'esigenza comune: valorizzare e promuovere le produzioni nei mercati e porre le basi per l’ulteriore sviluppo del settore agricolo. 
 
Per raggiungere tale obiettivo il Consorzio svilupperà azioni e contatti per il coinvolgimento degli Enti locali, delle istituzioni legislative, dei centri Universitari e di ricerca, il tutto attraverso il supporto e la collaborazione preziosa del Parco Regionale di Montevecchia e dalle Valle del Curone.
 
I soci del consorzio rappresentano quasi tutti i comparti dell’agricoltura, complessivamente diffusa su oltre 900 ha di territorio protetto.
 
L’offerta di prodotti è ampia e raggruppa quasi tutti comparti merceologici regionali.
Le aziende raggruppate nel Consorzio si dividono come segue :
 
numero aziende
Produzione
3
Erbe aromatiche
1
Formaggio
2
Miele
8
Ortaggi
6
Vino
1
fiore
1
Carne (conigli)
 
Tra queste aziende 4 sono già certificate in Agricoltura Biologica.
Da notare che la domanda di istituzione della “indicazione geograficaTipica” - IGT per il vino da tavola locale, e quindi a favore delle sei aziende vitivinicole, è da poco stata accolta in sede ministeriale.
Il 30 % delle aziende del Consorzio hanno sviluppato un’attività agrituristica ed alcune praticano già la vendita diretta.
 
Gli agricoltori partecipano anche al mantenimento dell’ambito rurale e tipico del Parco di Montevecchia (terrazzamenti, muri in pietra a secco) ed allo sviluppo delle attività agrituristiche.



Copertina volantino produttori agricoli
Retro volantino produttori agricoli
Interno volantino produttori agricoli


Collegamenti